Focus:

  • Paese: Marocco
  • Durata: 9 giorni / 8 notti.
  • Tipologia: viaggio esperienziale, con diversi momenti di relax e attività che si svolgono a ritmo tranquillo: yoga e meditazione (5 mattine e 5 sere), 1 passeggiata guidata nel deserto, 1 giornata in 4×4 nell’Erg Mhazil, il comprensorio di dune più vasto del Marocco.
    Il viaggio è adatto a tutti, praticanti abituali di yoga e meditazione o neofiti, curiosi di sperimentare queste discipline nello splendido scenario del deserto, dove silenzio e grandi spazi facilitano il contatto profondo con la propria anima. Un’occasione unica per ampliare i propri orizzonti e riposare la mente, rafforzare il corpo, nutrire lo spirito.
  • Accompagnano il viaggio: Daniela Lanza e Marianna Borga. Entrambe insegnano yoga da oltre 10 anni. Hanno studiato, sperimentato e approfondito diversi stili di yoga, riconoscendone l’integrazione come strumento di lavoro efficace per se stesse e per gli studenti.
  • 8 pernottamenti in riad e hotel selezionati (di cui 5 notti nel deserto in una bella maison di charme all’ombre delle palme).
  • Pasti: 8 prime colazioni, 4 pranzi, 8 cene.
  • Itinerario su strade panoramiche: Marrakech, Zagora, Mhamid, Erg Mhazil, Valle del Drâa, Ouarzazate, Aït Benhaddou, Tizi’n Tichka, Marrakech.
  • Possibili personalizzazioni del viaggio (tempi, località, strutture, ecc.).


Partenze:

  • tutti i giorni per viaggi su misura;
  • prossimo viaggio di gruppo: dal 26 settembre al 04 ottobre 2015;
  • per altri viaggi di gruppo consulta il calendario partenze del Marocco.


Il viaggio:

Un viaggio rilassante nel Marocco del Sud, dedicato a chi ama vivere all’insegna del benessere psicofisico.


Partiremo da Marrakech la mattina e, con una giornata di trasferimento su strade panoramiche, arriveremo al deserto per il tramonto.

Per le prossime 5 notti, Paru, terapeuta olistica di grande esperienza, che diversi anni fa ha lasciato la Germania per trasferirsi tra le dune, ci ospiterà nella sua casa accogliente, dove si respira armonia e pace, un luogo ideale per riconnetterci con noi stessi e rilassarci, meditare, rifiorire.


Durante la permanenza nel deserto, alla mattina e nel tardo pomeriggio, alterneremo sessioni di asana e pranayama a tecniche di meditazione e dedicheremo il resto della giornata a escursioni, relax o attività libere.

Una passeggiata guidata tra le dune ci permetterà di assaporare profondamente la magia che si respira nel silenzio dei grandi spazi, una sensazione indimenticabile che serberemo nel cuore per sempre.

Una giornata in 4×4 fino alle dune più alte, nel cuore dell’Erg Mhazil, ci consentirà di conoscere il deserto in tutte le sue forme: l’hammada, costituita prevalentemente di roccia, il reg, insieme di pietre e sabbia, l’erg, che il nostro immaginario riconosce immediatamente come IL DESERTO, dune di sabbia a perdita d’occhio, che faranno da scenario per una meditazione al tramonto.

E infine, una serata indimenticabile sotto il cielo stellato del sud, con l’autentica musica del deserto come sottofondo.


Per trarre il massimo beneficio da questa esperienza, ci nutriremo con cibi di ottima qualità, cucinati seguendo il ritmo dei 5 elementi (legno, fuoco, terra, metallo, acqua). La cucina dei 5 elementi si ispira alla medicina tradizionale cinese, una disciplina antica basata sull’osservazione dalla relazione che intercorre tra uomo e natura, orientata soprattutto al mantenimento dello stato di salute e dell’equilibrio psicofisico di ogni individuo, alla prevenzione delle malattie e al trattamento delle stesse nel rispetto della globalità della persona, che è considerata come unità indissolubile di corpo e mente.

Essendo il cibo un’importante fonte di energia per ognuno di noi, diventa quindi fondamentale nutrirsi in modo corretto e, seguendo la saggezza dei 5 elementi in cucina, il nostro corpo può essere aiutato a ritrovare l’armonia originale e a mantenere uno stato di benessere diffuso.


Dopo queste belle giornate sahariane, riposati nella mente e rinnovati nel corpo e nello spirito, è il momento di tornare verso Marrakech; lo faremo in due giorni, con calma e lentezza. Dapprima percorreremo il lungo palmeto della Valle del Drâa, tra castelli di terra e orti coltivati fino a Ouarzazate, crocevia strategico del Marocco del Sud; poi risaliremo l’Alto Atlante tra splendidi paesaggi di montagna e, superato il Passo del Tichka, inizieremo la nostra discesa verso la “città rossa”, per arrivare proprio mentre si anima della sua vivacità serale, in tempo per un tè alla menta su una delle terrazze che dominano dall’alto Place Jemaa el Fna, quel grande teatro a cielo aperto che è diventato l’ombelico del Marocco.


Prezzo: 1.250 € per persona + volo. 

Share Button
Marbar Consulting Sagl - via Vedeggio, 1 - 6928 Manno - Switzerland - info@adventour.org ©®2013-2015 All Rights Reserved